Avvisi - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Avvisi

hidden

Invio false e-mail provenienti dalla Procura della Repubblica - E’ in atto un invio di e-mail aventi come falso mittente "Procura della Repubblica presso Tribunale", contenente la comunicazione di un avviso di procedimento penale a carico del destinatario per una serie di illeciti. Nel messaggio in questione il destinatario viene invitato a seguire un link per scaricare un documento informativo. Si tratta di una comunicazione falsa relativa ad un tentativo di frode informatica. Si consiglia assolutamente: di  non seguire  link o aprire i file “sospetti”,  cestinare l’ e-mail e procedere ad un costante aggiornamento del proprio antivirus.

L’Ufficio Ricezione Atti sarà chiuso al pubblico nelle giornate di sabato dal 1 al 31 agosto 2016.

A seguito della sottoscrizione di un Protocollo d’intesa per la realizzazione di un nuovo “Progetto politiche attive del lavoro presso gli uffici giudiziari lombardi” la Regione Lombardia ha pubblicato, sul B.U.R.L. Serie ordinaria n.18 del 3/5/2016, il Decreto Dirigenziale n.3616 “Determinazioni relative all’avviso dote unica lavoro per fase 2014-2020 di cui al d.d.u.o. n.11834 del 23 dicembre 2015 e ss.mm.ii.”

Si comunica che sabato 26 marzo 2016 l'Ufficio Ricezione Atti sarà chiuso al pubblico.

Si comunica che nella giornata di venerdì 22 gennaio 2016, causa aggiornamenti software, l’U.R.P. non potrà rilasciare con urgenza le certificazioni dei Carichi Pendenti.


Implementata l'Applicazione FeedReady per la lettura su dispositivi mobili degli RSS feed pubblicati dalla Procura della Repubblica di Milano ed applicata la modalità grafica "responsive" per una migliore fruibilità dei contenuti su dispositivi mobili.



Si avvisano i Sigg. Avvocati che a causa del trasloco temporaneo dell’ufficio pre-udienza  presso “l’area polmone” ubicata al  primo piano, lato Freguglia  il giorno 14 ottobre non sarà garantito il servizio di ricezione del pubblico


Si comunica che nelle giornate di martedi 22 e mercoledi 23 settembre, l’ufficio ricezione atti si trasferirà nella sede originaria in Via Manara – piano terra stanze 36 – 37 e seguenti. Al fine di consentire le operazioni di trasloco, l’ufficio sarà chiuso al pubblico. Per il deposito degli atti in scadenza rimarrà attivo un solo sportello in via Freguglia 1 piano stanza 126, attuale ubicazione.

Dal 1 al 31 agosto 2015 le richieste di certificazione ex art. 335 C.P.P. non verranno elaborate

Causa l'imprevisto prolungarsi dei lavori l'Ufficio Ricezione Atti resterà nella sede provvisoria presumibilmente fino al 31/08/2015


Trasloco Provvisorio Uffici Ricezione Atti e SDAS

Dal 1 al 31 agosto nelle giornate di sabato l'Ufficio Ricezione Atti sarà aperto esclusivamente per le Forze dell'Ordine. Lo sportello per Avvocati e Privati resterà chiuso.



Pubblicato nella sezione BRS il Bilancio di Responsabilità Sociale 2013/2014


Presentazione linee guida concordate con il Comune di Milano (accordo in essere dal 2010) e l'Ordine degli Avvocati di Milano (accordo in essere dal 2013) per ridurre il danno da reati informatici e tutelare le vittime


Liquidazione delle spese di giustizia - trasmissione delle istanze via web

L’ufficio ricezione atti dal 1 agosto al 15 settembre 2014 nelle giornate di sabato sarà chiuso al pubblico

Applicato l'aumento dei diritti di copia e certificazione (D.M. 10/3/2014 - G.U. n° 91 del 18/04/2014)

Attivata la richiesta, anche online, del Certificato penale del Casellario Giudiziale da parte del datore di lavoro (Art. 25 bis DPR 313/2002)

Protocollo Procura di Milano - Ordine Avvocati di Milano per l'attuazione di una serie di attività in favore delle vittime di reati informatici

Pubblicato nella Sezione Documenti il Bilancio di Responsabilità Sociale 2012/2013

Nei giorni: 24-27-31 dicembre l'Ufficio del Casellario sarà aperto al pubblico dalle ore 9 alle ore 12

Per gli Avvocati: Nuove modalità di richiesta stato del procedimento

Ufficio del Casellario: Aumento marca da bollo da € 14,62 a € 16,00 (L. 71/2013 - G.U. n° 147 del 25/06/2013). L'Ufficio sarà chiuso al pubblico in data 16/08/2013. L'orario di sportello per tutto il mese di agosto sarà dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e le richieste di certificati on-line saranno sospese dal 05/08/2013 al 14/08/2013 compreso.

L'Ufficio Cancelleria Civile sarà chiuso in data 16/08/2013. Per tutto il mese di agosto la chiusura
al pubblico sarà anticipata alle ore 12,30.

L’Ufficio Ricezione atti rimarrà chiuso al pubblico (AVVOCATI E PRIVATI ) nelle giornate di sabato  dal 1 agosto al 15 settembre.

Da Comune e Procura un fondo per prevenire i reati informatici

Convegno Crimine Informatico Vittime Processo Penale - 15 maggio 2013 ore 9.30/13.30 presso l’Aula Magna del Tribunale di Milano

Pubblicato nella sezione documenti: custodia giudiziaria di beni immobili ad uso abitativo in sequestro. Individuazione delle condotte standard dei custodi e tariffari relativi ai compensi.

Ai sensi dell’Art. 1 comma 486 della legge 24/12/2012 n° 228 (c.d. Legge di Stabilità) il Certificato Penale rilasciato dall’Ufficio del Casellario Giudiziale è assoggettato all’imposta di bollo di euro 14,62.

12 Dicembre 2012 - Pubblicato nella sezione "Documenti" il Bilancio di Responsabilità Sociale 2011/2012

Nelle giornate del 24 e 31 dicembre 2012 l'ufficio del Casellario sarà aperto al pubblico dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Pubblici proclami (p.p. 24715/11 mod. 21) – avviso udienza per le persone offese indagine phishing Procura di Milano.

Ai sensi della circolare del Sig. Procuratore della Repubblica  n° 4606/12 del 18 luglio 2012, il nulla osta per l’ottenimento di copia del rapporto di incidente stradale è richiesto solo nel caso in cui si sia  verificato esito mortale.

Ai sensi dell'art. 40 del D.P.R. 28-12-2000 n. 445, come modificato dall'art. 15, comma 1, lettera a) della L. 12 novembre 2011, n. 183, nei certificati del casellario giudiziale, carichi pendenti e dell'anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato rilasciati all'interessato verrà apposta, a pena di nullità, la seguente dicitura: « A partire dal 1° gennaio 2012 il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi (Art. 40 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445 ». Il comma 01, difatti, precisa che le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati e che nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28-12-2000 n. 445.

A partire dal 07.02.2011, per richiedere la Cittadinanza, non sarà più necessario allegare all'istanza i certificati del Casellario Giudiziale Nazionale e dei Carichi Pendenti relativi al distretto di Milano, i quali saranno richiesti direttamente dalla Prefettura di Milano.

Ultimo aggiornamento 22 febbraio 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu