La fronte del palazzo - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Online dal 10 febbraio 1999
Vai ai contenuti

Menu principale:

La fronte del palazzo

Il Palazzo di Giustizia

L'edificio monumentale - secondo gli intenti dell'architetto Piacentini - riceve la sua impronta distintiva dalla fronte principale, alta 38 metri, al cui centro si apre il triplice portale di accesso al grande vestibolo di smistamento, alto venticinque metri. La fronte è sormontata da una austera epigrafe giustinianea - "Iustitia. Iuris praecepta sunt haec: honeste vivere, alterum non laedere, suum cuique tribuere" - che è l'unico elemento decorativo sul coronamento della costruzione. La facciata si presenta in marmo. Nella zona basamentale è stato usato serizzo della val Masino, la grande scalinata è in diorite scura di Anzola, il rimanente, in altezza, in marmo di Vallestrona.

Realizzato da Personale dell'Ufficio
Torna ai contenuti | Torna al menu