generale - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Online dal 10 febbraio 1999
Vai ai contenuti

generale

uffici > pre-post udienza


UFFICIO PRE E POST DIBATTIMENTO
Piano terra

Sportello unificato STANZA 53 aperto LUNEDI’-MERCOLEDI’-VENERDI’ dalle 9,00 alle 12,30
MARTEDI’- GIOVEDI’ solo per la consultazione dei fascicoli voluminosi previa prenotazione

Responsabile: Direttore Dott.ssa Anna Maria MARZANO

Va ricordato che i fascicoli trattati dai VPO sono loro consegnati, per il necessario studio e preparazione, 3 giorni liberi prima dell'udienza; è quindi opportuno che l'esigenza di consultazione degli atti sia soddisfatta prima di tale termine.
Per casi particolari comunque, i difensori potranno richiedere al VPO competente via mail la visione del fascicolo.

COMPETENZA
L'Ufficio si occupa nella fase PRE dei procedimenti penali a citazione diretta e nella fase POST a tutti i processi con rito monocratico.
L’Ufficio si occupa altresì dei procedimenti celebrati con il rito per direttissima, consultabili presso la stanza 503 altro corridoio piano terra ingresso Via Freguglia.

            

SPORTELLO UNIFICATO
Consultazione e prenotazione fascicoli di competenza del Tribunale Monocratico e Giudici di Pace st. n. 53 piano terra a sinistra ingresso via Manara

INFORMAZIONI
I fascicoli gestiti dall’Ufficio possono essere visionati esclusivamente dai soggetti interessati compilando l’apposito modulo (allegato A) e possono essere estratte copie degli atti pagando i relativi diritti indicati sul modulo stesso.
I soggetti che possono accedere agli atti sono: l’imputato, la parte offesa, il difensore d’ufficio indicato nel decreto di citazione, il difensore di fiducia la cui nomina è agli atti o viene in quell’occasione depositata o persona delegata con atto scritto.
È opportuno che l’utente esibisca la copia del decreto di citazione che gli è stata notificata.
Gli atti che possono essere depositati presso quello sportello sono:
- le nomine e le revoche al difensore di fiducia, fino a quando  non è stato trasmesso il fascicolo del dibattimento alla Sezione di Tribunale competente;
- le notifiche al P.M. delle costituzioni di parte civile (solo dopo, quindi, che la costituzione in Cancelleria sia stata effettuata).
Sito web interamente realizzato da Personale dell'Ufficio
Torna ai contenuti